Menu
Giardino Hotdoor

Feng shui e lampade ad infrarossi

Il Feng shui e le lampade ad infrarossi

Il Feng shui è l’antica arte geomantica della Cina taoista che considera più variabili per una migliore vivibilità della propria abitazione. Lo stress cui siamo sottoposti nelle attività quotidiane sta imponendo il recupero di alcuni principi per una vita più sana. In quest’ottica sorprende, ma non troppo, che l’utilizzo delle lampade ad infrarossi segua alcune delle linee del Feng shui. Quali? Scopriamolo.

  • Perché il Feng Shui oggi?
  • Il Feng Shui: principi base di un’abitazione
  • Lampada ad infrarossi e Feng shui: una sorprendente correlazione

Perché il Feng Shui oggi?

I ritmi frenetici imposti dalla società odierna hanno portato, negli ultimi anni, a una rivalutazione di ritmi e stili di vita più armoniosi e rispettosi dell’uomo nel suo complesso. In quest’ottica molte filosofie e pratiche orientali, come il buddhismo e lo yoga, hanno conosciuto una diffusione senza precedenti. Tra queste c’è il Feng shui. Molto affine alla geomanzia occidentale, è una disciplina considerata ausiliaria dell’architettura e prende in considerazione aspetti psichici e astrologici.
Le origini di questa disciplina sono molto antiche e risalgono addirittura al Neolitico (3000 a. C.). Non ci sono testi o dottrine prestabilite da seguire, ma esistono differenti scuole. Le più importanti sono due: San Yuan Pai e San He Pai.
Il Feng shui permette di localizzare la sede adatta per costruire un’abitazione, determinare l’orientamento della stessa secondo i punti cardinali e di modulare l’interno per rispettare precise specifiche. L’obiettivo finale è quello di creare un’abitazione che sia il più possibile in linea con i bisogni “energetici” dell’uomo.

Il Feng Shui: principi base di un’abitazione

Feng shui significa “vento e acqua”. Questi due elementi, essendo indispensabili per la vita, determinano la salubrità di un luogo. Al fianco di questo principio cardine base esistono 5 elementi, ognuno dei quali corrisponde a un punto cardinale: il fuoco indica la luminosità, la creatività, lo spirito e il calore (Sud); la terra simboleggia l’alimentazione e la salute (Nord – Est/ Sud – Ovest); il metallo ovvero le attività finanziarie (Nord – Ovest/ Ovest); l’acqua è associata a riposo e interiorità (Nord); il legno ricorda le invenzioni e il commercio (Est/ Sud – Ovest).
Il Feng shui sostiene che all’interno di una casa esistono delle “direzioni” migliori per ogni attività, come anche per i mobili, gli oggetti e il loro colore. Il tutto dovrebbe essere il più possibile armonizzato ai 5 elementi ricordati in precedenza.
Una casa, per sfruttare a pieno le sue potenzialità, dovrebbe essere di forma regolare (quadrata o rettangolare), avere dei vegetali alti che la proteggano a Est, dei vegetali bassi a Ovest, una collina a Nord e avere la parete Sud esposta alla luce del sole.
I 5 elementi determinano, con le loro caratteristiche, le attività da compiere in ogni area della casa. Il riposo sarà migliore con la testa rivolta verso Nord (acqua) e i piedi verso Sud, la cucina verso Nord – Est o Sud – Ovest (terra) e così via.
Qual è, quindi, il filo conduttore che lega il Feng Shui alle lampade ad infrarossi?

 

Lampada ad infrarossi e Feng shui: una sorprendente correlazione

Oggi non è possibile, per questioni economiche e di scarsa disponibilità di suoli edificabili, costruire da zero una casa che rispetti a pieno i principi geomantici del Feng shui. Di contro, con le moderne tecnologie, è più facile poter armonizzare gli interni ed i sistemi presenti nella propria abitazione. In quest’ottica le lampade ad infrarossi sono uno strumento molto utile. Anche se a primo impatto potremmo essere sorpresi dalla correlazione Feng shui/lampade ad infrarossi, questa ha una sua logica ben precisa.

Innanzitutto il riscaldamento ad infrarossi sfrutta delle semplici onde elettromagnetiche che si trasformano in calore a contatto con un corpo. Sono onde totalmente naturali e per nulla dannose (le onde elettromagnetiche sono emesse anche dal sole). Molti studi, a oggi, confermano che i raggi ad infrarossi rafforzino le difese immunitarie e aumentino la vascolarizzazione (migliore circolazione del sangue, con benefici per la pelle, i muscoli e i tessuti). Le lampade ad infrarossi sono un metodo di riscaldamento totalmente naturale, che ha evidenti effetti benefici, seguendo pedissequamente i principi del Feng Shui, di non alterazione degli equilibri del nostro corpo. Il calore emesso da una lampada ad infrarossi ha un colore ben preciso, definito nello spettro del rosso/arancio, ovvero il colore del fuoco. Non a caso, nel Feng shui, il fuoco e il rosso indicano un buono stato di forma fisica.
Inoltre, la lampada ad infrarossi segue i principi del Feng shui sia per la sua funzione, sia per il modo in cui opera. La funzione del riscaldamento ad infrarossi è quella di emettere calore e riscaldare persone e ambienti, aumentando il grado di vivibilità degli ambienti, le stesse caratteristiche sono attribuite, nel Feng shui, all’elemento del fuoco. Una lampada ad infrarossi emette energia, sottoforma di calore, in maniera uniforme e continua, senza generare sostanze nocive, ed è in grado di sostenere un elevato livello energetico per lunghi periodi. Anche in questo caso, nel Feng shui, il fuoco possiede queste caratteristiche. Difatti, nell’interazione di Ying e Yang, durante le cinque fasi dell’energia, il fuoco rappresenta l’energia che scorre con costanza e uniformità, senza produrre elementi negativi.

Altro principio alla base del Feng shui è l’aspetto estetico degli interni della propria abitazione. Questi devono essere il più possibile sobri e gradevoli e non devono interferire con l’ambiente circostante. Le lampade ad infrarossi, oggi, sono sempre più simili a delle vere e proprie opere d’arte, grazie alle loro linee armoniose. Sono ormai un oggetto di arredo piacevole e discreto, che non ostruisce la vista, rispettando in pieno i dettami del Feng shui.
Infine, come ricordato in precedenza, l’obiettivo finale del Fen shui è quello di migliorare lo stile di vita dell’uomo portando benessere economico e psico – fisico, grazie al recupero di principi naturali.  Il riscaldamento ad infrarossi condivide gli stessi principi base e obiettivi. Le lampade ad infrarossi sono, infatti, una scelta conveniente dal punto di vista economico e sono una scelta ecologica. Con una minore dispersione di calore, c’è un notevole risparmio nei costi, non c’è alcuna dispersione di energia e non vi è alcuna emissione nell’aria di gas serra. Una tipologia di riscaldamento totalmente naturale.

La domanda iniziale ha così una sua risposta chiara ed evidente: le lampade a infrarossi seguono molti dei principi del Feng shui e, nelle frenetiche vite che conduciamo, sono un indubbio valore aggiunto per il nostro benessere.

Top
WhatsApp WhatsApp